• Dal 9 luglio 2010 abbiamo avuto

    • 58,686 visite
  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 18 follower

  • Federazione CISL Università

  • Annunci

Mancato pagamento di IMU e TASI nei termini: ecco le sanzioni

Se non hai pagato nel termine previsto, quello cioè del 18 giugno scorso, l’IMU e la TASI, puoi farlo in qualsiasi momento, ma aggiungendo le dovute sanzioni, che dipendono da quanto tempo hai fatto trascorrere per regolarizzare la tua posizione, ricorrendo alla procedura  del “ravvedimento”.

Ecco le date da tenere a mente:

  • pagamento entro il 18 luglio 2018 (ravvedimento operoso): sanzione pari all’1,5% dell’imposta dovuta
  • pagamento tra il 19 luglio 20189 e il 17 settembre 2018 (ravvedimento medio): sanzione pari all’1,67%
  • pagamento tra il 18 settembre 2018 ed entro il 1° luglio 2019  (ravvedimento lungo): sanzione pari al 3,75%.

Ricordiamo che, oltre alle sanzioni, gli interessi da pagare per ogni giorno di ritardo sono pari allo 0,3%.
Per il pagamento deve essere utilizzato il modello F24.

Annunci

Come fare domanda per il bonus idrico

Dal 2018 gli utenti del settore idrico in condizioni di disagio economico potranno usufruire di uno sconto in bolletta attraverso il Bonus sociale idrico.

I requisiti economici previsti per accedere al bonus idrico sono gli stessi per accedere al bonus gas/elettrico: all’agevolazione potranno accedere tutti i nuclei familiari con Indicatore di situazione economica equivalente (Isee) inferiore a 8.107,50 euro, limite che sale a 20.000 euro se si hanno più di 3 figli fiscalmente a carico.

Il bonus garantisce una fornitura gratuita di 18,25 metri cubi di acqua su base annua (pari a 50 litri/abitante al giorno) per ogni componente della famiglia anagrafica. Tale quantità stata individuata come quella necessaria per soddisfare i bisogni fondamentali.

Hanno diritto al bonus anche gli utenti che non hanno un contratto di fornitura diretto perché l’utenza è intestata al condominio.

Tutte le domande presentate nel 2018 avranno diritto al beneficio a partire dal 1 gennaio 2018.

Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro – Comparto “Istruzione e Ricerca”

In data 19 aprile 2018 è stato sottoscritto il “Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro relativo al Comparto “Istruzione e Ricerca” valido per il triennio 2016/2018.
Leggilo nell’allegato
CCNL_ ISTRUZIONE_e_RICERCA_SIGLATO_19_4_2018

Convenzione CISL con L’Automobile Club d’Italia (ACI)

Per il 2018 la CISL ha rinnovato la convenzione CISL con L’Automobile Club d’Italia (ACI).

In allegato la comunicazione

CONVENZIONE CISL ACI

 

 

Consiglio Generale CISL – Federazione Università – Relazione Segretario e mozione finale

Nei giorni 23 e 24 marzo 2018 si è tenuto a Fiuggi il Consiglio generale della Federazione CISL – Federazione Università (Federazione Scuola, Università Ricerca).

In allegato la relazione del Segretario Generale Francesco De Simone Sorrentino e la mozione finale.

RELAZIONE SEGRETARIO GENERALE

MOZIONE FINALE CONSIGLIO GENERALE

La riforma delle pensioni – #Passodopopasso

Per un sistema previdenziale equo – Leggi l’allegato

Pensioni – passodopopasso

La CISL – Università di Parma vi augura BUONE FESTE!

buone feste