• Dal 9 luglio 2010 abbiamo avuto

    • 54,850 visite
  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 18 follower

I documenti da presentare per il modello ISEE 2016

In allegato puoi trovare l’elenco dei documenti da presentare al Caf per ricevere assistenza gratuita per il modello Isee 2016.

Elenco_Documenti_ISEE

Annunci

Compilazione modello 730 redditi 2015 – Quali documenti portare?

Quali documenti portare al CAAF CISL per la compilazione del modello 730?

Ecco una “chek-list” che aiuterà a non dimenticarsi nulla…

DATI DEL CONTRIBUENTE

  • Tessera Cisl (per poter usufruire delle tariffe ridotte è necessario esibirla in fase di erogazione del servizio)
  • Fotocopia codice fiscale del contribuente, del coniuge e dei familiari a carico, anche per i familiari di extracomunitari
  • Dichiarazione dei redditi dell’anno precedente (730 o Unico), compresa la Certificazione Unica, eventuali deleghe di versamento
  • Modello F24
  • Dati del datore di lavoro che effettuerà il conguaglio a Luglio
  • Fotocopia documento del dichiarante/richiedente
  • Delega Precompilato
  • Delega alla consegna per conto di altri

REDDITI DI LAVORO DIPENDENTE/PENSIONE E ASSIMILATI

  • Certificazione Unica
  • Certificato delle pensioni estere
  • Assegni periodici percepiti dal coniuge, in base a sentenza di separazione o divorzio
  • Attestazione del datore di lavoro, delle somme corrisposte a COLF o BADANTI

Continua a leggere

Compilazione on-line gratuita del modello 730/2013

Il tuo 730 on line

Vuoi compilare da solo il tuo 730? Da oggi puoi farlo on line! Con il nostro software, bastano due mosse per predisporre il tuo precompilato in modo veloce, semplice e gratuito:

  1. Accedi al servizio e registrati: riceverai una password per accedere alla tua area riservata. Da lì, potrai compilare la tua dichiarazione dei redditi, inserendo i dati nei campi richiesti.
  2. Stampa il modello e il riepilogo dei documenti che hai utilizzato per la compilazione.
  3. Prenota il tuo appuntamento alla sede Caf Cisl a te più comoda dove potrai concludere l’iter necessario alla presentazione del tuo 730.

Sei così pronto per portare tutta la documentazione alla sede del Caf Cisl più vicina a te, dove potrai concludere l’iter necessario alla presentazione del tuo 730.

Vai al link del servizio

IMU: come si pagherà l’acconto di giugno

Tempo fino al 18 giungo per versare la prima rata calcolata sull’aliquota base

Si avvicina la prima scadenza per il pagamento dell’IMU, fissata per il 16 giugno (quest’anno l’ultimo giorno slitta al lunedì successivo, il 18 giugno). Dopo l’allarme lanciato nei giorni scorsi dalla Consulta nazionale dei Caf, che chiedevano di fissare entro Pasqua le modalità di pagamento per l’acconto, è stato approvato nel Decreto fiscale una soluzione che tenga conto della scadenza e delle necessità di Governo e Comuni di poter chiudere la partita delle aliquote in tempi più lunghi.
L’acconto di giugno dell’Imu sarà il 50% dell’importo calcolato applicando le aliquote di “base” e la detrazione già fissata per la prima abitazione: 4 per mille sulla prima casa (con una detrazione di 200 euro per ogni nucleo familiare più 50 euro per ogni figlio convivente di età inferiore ai 26 anni) e 7,6 per mille dalla seconda abitazione in poi.

Continua a leggere

Unico e cedolare, ultimo giorno per pagare con lo 0,40% in più

Per i contriuenti che non hanno rispettato la  la prima scadenza del 6 luglio, è oggi, 5 agosto, il termine per versare le somme dovute con maggiorazione minima dello 0,40% relativo ad IRPEF, Addizionali, Imposte sostitutive (Cedolare secca), acconto su redditi soggetti a tassazione separata, risultanti dalla dichiarazione annuale dei redditi. Da domani al 19 agosto si  applicherà la sanzione dello 0,2% per ogni giorno di ritardo.
Chiamati alla cassa le persone fisiche e i contribuenti interessati dagli studi di settore per i versamenti di Unico 2011 (saldo 2010 e primo acconto 2011) di Irpef, addizionali, Ires e Irap 2011 e per il saldo Iva 2010. Il pagamento può anche esseere rateizzato in quote mensili fino a novembre, sempre applicando la maggiore dello 0,40%.
Anche i proprietari di immobili che hanno optato per la cedolare secca e non hanno effettuato il versamento della prima rata dell’acconto entro il 6 luglio, possono mettersi in regola oggi versando la rata maggiorata dello 0,40% . Ricordiamo che la prima rata corrisponde al 40% dell’acconto complessivo, e che la seconda rata, pari al 60%, andrà versata entro il 30 novembre.

Il tuo 730 on line!!

Vuoi compilare da solo il tuo 730? Da oggi puoi farlo on line! Con il nostro software, bastano due mosse per predisporre il tuo precompilato in modo veloce, semplice e gratuito:

  1. Accedi al servizio e registrati: riceverai una password per accedere alla tua area riservata. Da lì, potrai compilare la tua dichiarazione dei redditi, inserendo i dati nei campi richiesti.
  2. Stampa il modello e il riepilogo dei documenti che hai utilizzato per la compilazione.

Sei così pronto per portare tutta la documentazione alla sede del Caaf Cisl più vicina a te, dove potrai concludere l’iter necessario alla presentazione del tuo 730.

ACCEDI AL SERVIZIO (link)

Tutti i documenti da presentare per il modello 730 2011

Dichiarazione dei redditi 2011

Una volta ricevuto il CUD, inizia la “caccia” agli altri documenti e certificati utili alla compilazione del 730, che si può compilare presso i Caf entro il 31 maggio. Puoi scaricare qui un promemoria da stampare e spuntare per portare con te al Caf tutto quello che serve per una corretta e rapida compilazione.

CAAF CISL Sede di Parma (Via Lanfranco 21/a)

Puoi prenotarti ai numeri 0521.037609/11/13  FAX 0521/941736