• Dal 9 luglio 2010 abbiamo avuto

    • 58,686 visite
  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 18 follower

  • Federazione CISL Università

  • Annunci

Atto di indirizzo – Rinnovo CCNL 2016/2018 comparto “Istruzione/Ricerca”

In data 19 ottobre 2017 il Ministro Madia ha emanato l’Atto di indirizzo propedeutico al rinnovo dl CCNL per il 2016/2018.

Leggi l’atto di indirizzo

 

 

 

Annunci

Esiti del confronto tra Governo e Sindacati per la previdenza

Leggi il volantino che illustra i principali risultati ottenuti.

Volantino – novembre 2017

Rottamazione BIS cartelle esattoriali, via alle adesioni

Il decreto fiscale collegato alla Legge di Bilancio apre la possibilità di aderire alla definizione agevolata per i contribuenti “esclusi” dalla prima rottamazione:
• chi ha aderito alla prima rottamazione ma non ha versato le rate del 2017
• chi aveva presentato domanda per la prima rottamazione ma era stata rigettata perché non era in regola con le rate relative al 2016
• chi presenta domanda per la prima volta per i debiti affidati all’Agente della Riscossione dal 1 gennaio 2017
Con la nuova sanatoria si pagano gli importi delle cartelle esattoriali, gli interessi, i titoli di aggio della riscossione, le spese di notifica e di rimborso. Non si pagano invece gli interessi di mora e sanzioni. Vediamo i tre casi e soprattutto le scadenze: 30 novembre nel primo caso, 31 dicembre nel secondo e 31 marzo 2018 per il terzo.
Chi non ha pagato la prima (o unica) rata prevista a luglio o quella di settembre 2017, potrà mettersi in regola senza perdere i benefici previsti dalla definizione agevolata, pagando quanto previsto entro il prossimo 30 novembre. Basterà riutilizzare i bollettini già ricevuti dall’Agenzia delle Entrate- Riscossione, senza bisogno di ulteriori comunicazioni.
Per i contribuenti “riammessi” alla rottamazione la scadenza per ripresentare una nuova istanza di adesione è il 31 dicembre 2017. Dovranno poi versare le rate non corrisposte relative al 2016 entro il 31 maggio 2018, in caso di mancato versamento delle rate scadute entro tale data l’istanza non sarà accettata, mentre a fronte del pagamento l’Agenzia delle Entrate- Riscossione invierà entro il 31 luglio 2018 la comunicazione per il pagamento delle somme condonate più gli interessi di mora pari al 4,5% calcolare a partire dal 1° agosto 2017, che e si potranno versare in un’unica soluzione o con al massimo 3 rate, con scadenza settembre, ottobre e novembre 2018. Continua a leggere

Incontro ARAN – Sindacati per il rinnovo del CCNL

Si è tenuto, nei giorni scorsi, un incontro tra le OOSS maggiormente rappresentative e l’ARAN per definire in termini generali i tempi ed i metodi per il rinnovo del CCNL del comparto Istruzione e Ricerca.

Leggi il comunicato.

Martedì 14 novembre – Assemblea sindacale in orario di lavoro organizzata da CGIL, CISL e UIL

ASSEMBLEA SINDACALE IN ORARIO DI LAVORO

presso

Aula I – Plesso Q02 Campus

MARTEDI’ 14 NOVEMBRE

dalle ore 12,30 alle ore 14,00

Con il seguente o.d.g.:

  • avvio della stagione contrattuale 2018

  • il punto sulla contrattazione locale “Contratto integrativo e Progressioni Economiche Orizzontali”

FLC-CGIL                Simone Saccani

CISL Università      Claudia Cavatorta

UILRUA                  Maurizio Manini

Si invita il personale tecnico amministrativo che vorrà partecipare all’assemblea, di giustificare la propria assenza dal servizio mediante procedura informatizzata, nell’ambito della rilevazione delle presenze, attivando il codice “409 – assemblea sindacale”. Le ore saranno detratte dal monte ore individuale come previsto contrattualmente per le assemblee convocate.